Abbigliamento da Paintball, cosa indossare per giocare?

Lo sport del Paintball sta riscuotendo notevole successo nel nostro Paese. Se dapprima appariva una pratica poco nota e dalle regole semplice, man mano che va diffondendosi, il Paintball assume sempre di più le caratteristiche di uno sport vero e proprio.
Generalmente, chi si avvicina per le prime volte al Paintball, immagina di dover acquistare non solo le attrezzature (marcatore, bombola, maschera, pallini, etc.) ma anche tutti i capi d’abbigliamento idonei per effettuare la partita. Nulla di più errato, in quest’articolo vi mostreremo come potete ricreare una perfetta divisa da Paintball, adoperando solamente ciò che già avete nel vostro armadio. Consideriamo, infatti, che già l’acquisto delle attrezzature necessarie per giocare a Paintball, costituisce di per sé un piccolo investimento, pertanto rimediare con quel che già si ha l’abbigliamento necessario, non è cosa da poco.
Per giocare a Paintball, infatti, non occorre uno specifico tipo di abbigliamento, tuttavia ciò che deve essere imprescindibile è la comodità. È di notevole importanza, infatti, l’utilizzo di capi che siano completamente comodi per chi li indossa e, soprattutto, che questi siano particolarmente strutturati da consentire la massima libertà di movimento al giocatore durante l’intera durata della partita.
In generale, la prima regola da seguire è optare per capi d’abbigliamento e calzature particolarmente vecchi, o almeno, consumati. Anche se la vernice delle paintballs è completamente lavabile e biodegradabile, vi consigliamo di non adoperare vestiti o scarpe ai quali siete particolarmente affezionati. Questi ultimi, infatti, potrebbero comunque rovinarsi durante il gioco attraverso strusciate sul terreno, urti o strappi.

Quali capi d’abbigliamento sono utili per una partita da Paintball?
Se avete già organizzato la vostra prima partita a Paintball, se si prospetta una giornata serena e mite, se non volete sfigurare innanzi ai vostri amici/avversari, seguite i nostri consigli e reperite nel vostro armadio i seguenti capi:
1) Scarpe: la scelta delle scarpe è la più importante tra tutte. Queste devono essere per voi particolarmente comode in quanto saranno ciò che vi consentirà di correre veloce e non farvi colpire da uno dei vostri avversari. Tra i tipi di scarpe che maggiormente rispondono a queste caratteristiche vi sono le classiche scarpe da ginnastica (possibilmente di colore scuro) o un paio di scarpe da trekking. La cosa più importante è che le scarpe abbiano almeno un piccolo strato di tassellatura sulla suola, così da avere maggiore attrito sul terreno. Quest’aspetto conta moltissimo nel caso in cui la giornata, differentemente dalle aspettative, risulti umida o, addirittura, piovosa. Alcuni giocatori alle prime armi scelgono calzature sotto forma di modelli in anfibi e stivali, tuttavia ben presto si rendono conto che essi rischiano di ostacolare e appesantire i movimenti del giocatore, il quale ne perde in fluidità e velocità.
2) Pantaloni: per giocare comodamente una partita di Paintball, non vi è nulla di meglio che scegliere un paio di comodissimi pantaloni. Il materiale preferito è il cotone, tuttavia se avete una tuta in acetato particolarmente comoda, va bene anche quella. Un’alternativa valida ai pantaloni della tuta può essere costituita da un vecchio jeans elasticizzato, possibilmente nei toni scuri così da essere sempre mimetizzatile con il campo.
3) Felpa: reperite una vecchia felpa dal vostro armadio e utilizzatela per realizzare la vostra divisa da Paintball. Assicuratevi che questa vi copra bene anche il collo, così da evitare qualsiasi rischio di contatto della vernice con la vostra pelle.
4) Cappellino: per non tornare a casa con i capelli intrisi di vernice, l’ideale è avvalersi di un vecchio cappellino, possibilmente senza visiera. Laddove lo aveste solo con quest’ultima, abbiate cura non sia troppo grande poiché potrebbe limitarvi la visuale.
5) Guanti: indossate, a completare la vostra divisa, dei guanti da lavoro. Essi vi consentiranno di difendervi da impatti con il terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *